Benvenuto su Community - blogger

In questo blog vengono trattati argomenti quali informatica, blog, blogger e risorse utili. Sono benvenuti suggerimenti, proposte, idee e commenti da parte vostra, per fare in modo che questo blog sia anche il vostro blog.
N.B. Nella Sezione "Il vostro blog" viene pubblicata una serie di post inerenti i blog / siti dalla nascita al loro successo.
Se vuoi quindi rendere migliore la gestione del tuo blog clicca su come gestire il vostro blog.

09 marzo 2009

√ Vuoi maggiore traffico? Scegli le keywords con Google keyword tools.

Come ottenere maggiore traffico sul tuo blog?

Utilizza le keyword analizzate con Google Keyword tools.

Uno dei fattori SEO più rilevanti è la scelta delle keywords da inserire nel titolo e nel testo dell'articolo.

I motori di ricerca, infatti, nell'indicizzare un tuo articolo, scelgono sulla base della ricerca dall'utente effettuata alcune frasi contenenti le parole presenti nel testo.

Ovviamente, se le parole che hai usato nel testo e nel titolo sono keyword che hanno un elevato volume di ricerca e sono considerate dal motore, hai maggiore possibilità di posizionarti bene nelle serp ed ottenere un alto traffico di visitatori.

Ma non è tutto così semplice......

Considera solamente che la concorrenza e spietata, e da statistiche Technorati ha tracciato nel mondo ben 1,3 milioni di post al giorno! Il fenomeno della nascita di blog si stà diffondendo anche in Italia.

Faccio un esempio con la parola "Sfondi" utilizzando il motore di ricerca Google. Ve ne sono altre con volume di ricerca ancora maggiore. Mettiamo il caso che devi pubblicare un articolo che tratta di sfondi per blog.

Google Come vedi la sola parola sfondi ha una concorrenza di ben 6.830.000 risultati ed i primi siti sono quelli che hanno nel dominio la parola sfondi e sono difficilmente scalzabili nelle loro posizioni.

Proviamo quindi con la parola Sfondi per blog:

Google: sfondi per blogOra la concorrenza è di 2.730.000 ed i primi siti non hanno il dominio con nome della ricerca. E' quindi un livello accettabile anche per un neoblog per posizionare il tuo articolo nelle prime due pagine di Google.

Ora però devi effettuare una scelta: puntare su di una sola keyword o sulla combinazione di più keywords dando vita a delle keyphrases.

Il mio consiglio è che se non hai un pagerank elevato (da 4 in su) è non ti senti abbastanza bravo con il SEO, è il caso che punti alla scelta di più keywords combinate e ripetute nel testo.
E' vero, porteranno meno traffico a parità di posizionamento (vedremo perchè), ma perlomeno con un nuovo contenuto originale puoi posizionarti nelle prime due pagine, ed avere un traffico di visitatori garantito.

In ogni caso, devi utilizzare gli strumenti adatti in circolazione nella rete per analizzare la concorrenza ed il volume di ricerca mensile.

Consiglio quindi, tra i numerosi strumenti esistenti e molto validi di utilizzare per alcuni aspetti Google keyword tools. Sia perchè può esprimere il volume di ricerca degli utenti effettuato in Italia (sempre considerando un blog in lingua italiana) sia perchè esprime in assoluto i risultati del solo motore di ricerca Google che è quello che porta maggiori visite.

Ma veniamo al punto: come scegliere le keywords?

Innanzitutto devi farlo prima di scrivere l'articolo, e solamente dopo averle scelte ed inserite nel testo da pubblicare effettuerai una revisione.


Vai quindi a Google Adwords e clicca su "Trova idee per le parole chiave".

All'interno di Google keyword tools (la prima volta dovrai anche digitare i caratteri visualizzati nell'immagine sottostante) digiterai la parola o parole combinate per avere i risultati della ricerca. Deve essere spuntato "utilizza i sinonimi" e metti corrispondenza su "Esatto"

Nell'esempio di prima proviamo con la parola "sfondi"


Google keyword tools: sfondi

E' vero, la propensione è quella di scegliere le parole, frasi, che sono in cima alla lista. Ma saranno anche quelle che hanno probabilmente una maggiore concorrenza. Occorre quindi che verifichi tramite il motore di ricerca Google la concorrenza per le parole chiavi.

Posizionati in Google e simula una ricerca per le parole in esame. Vedi poi i risultati delle indicizzazioni presenti.

Le parole più interessanti ed attinenti il post sono "sfondi" con ben 301.000 ricerche mensili, "sfondo" e "sfondi gratis" con 49.500 ricerche ed una concorrenza verificata con Google di 746.000 risultati indicizzati.


Ma proviamo ora con la parola "sfondi blog" molto più attinente l'articolo da pubblicare.


Google Keyword tools: sfondi blog Finalmente ora possiamo già fare una scelta del nostro titolo e delle keywords e keyphrases da utilizzare.

Sceglieremo le parole "sfondi per blog", "sfondi blog", "sfondi per il blog", "sfondo blog" e "sfondi glitter" che tra l'altro oltre ad un buon volume di ricerca (soprattutto le prime due) hanno anche un livello di concorrenza non eccessivo anche per un blog nuovo. Per il titolo sceglieremo "Sfondi per blog"

Per i tuoi post sta ora a te scegliere le keywords migliori.

Tieni però conto di una cosa.

Il più delle volte nell'acquistare un bene la scelta ricade in quello che ha un miglior rapporto qualità/prezzo. Dovrai attuare anche con le keywords combinate una scelta simile, come ho mostrato. Non dovrai di certo effettuare una divisione tra ricerca e concorrenza, ma dovrai considerare un tetto relativo la concorrenza, entro il quale pensi che a breve e medio termine potrai posizionarti almeno entro le prime due pagine di ricerca espresse da Google.

Riuscirai a capire, solamente sperimentando in continuazione, quale keywords scegliere per ottenere traffico garantito sul tuo blog. Sta quindi a te la scelta e dovrai dunque fidarti della tua capacità di giudizio.

A presto ed alla prossima.

Reblog this post [with Zemanta]

4 commenti:

Lo spippolatore 6 maggio 2009 18:58  

Grazie mille...rimane sempre il problema di usare keywords "strategiche" mantenendo leggibilità e tema...cmq molto utile!

Pietro - community-blogger 6 maggio 2009 23:15  

Per attuare una strategia con le keyword, se ho capito bene cosa intendi per keyword strategiche, possono essere usati due metodi. Uno per spingere l'intero blog, l'altro per spingere il tuo articolo piu cliccato nei motori. Per il blog dovrai deciderle prima di fare gli articoli e citare frequentemente le keyword scelte. Per l'articolo devi fare altri articoli che possono citare il tuo articolo da spingere. Ad es. nel mio caso avrei potuto fare un articolo tipo "Sfondi per desktop e linkare spesso sulla parola Sfondi. O meglio fare una serie di articoli periodici tipo Sfondi per blog #1, #2, #3, ecc.. Grazie a te il tuo commento mi ha dato spunto per un nuovo articolo!

Dudy 1 dicembre 2009 04:40  

Ciao, posso aggiungere di verificare il trend delle key scelte con google trends in modo da accertarsi che non siano key momentaneamente ricercate,ma che effettivamente lo siano nel tempo ;)

Pietro - community-blogger 1 dicembre 2009 23:34  

@Dudy

Ciao Dudy. Certamente è un ottimo suggerimento quello di utilizzare anche Google Trends quale aggiunta a Google Keyword al fine di decidere con maggiore sicurezza la scelta delle parole.

Consideriamo però anche Google Insight, mi sembra più completo ed è anche in italiano.

Posta un commento

Vuoi lasciare un commento sull'articolo?


Se hai gradito l'articolo considera di leggere anche i prossimi post ricevendo i feed e seguire questo blog risparmiando il tuo tempo! Per ulteriori informazioni guarda questo video di spiegazione

Altri articoli che potrebbero interessarti:

  © Blogger template The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP