Benvenuto su Community - blogger

In questo blog vengono trattati argomenti quali informatica, blog, blogger e risorse utili. Sono benvenuti suggerimenti, proposte, idee e commenti da parte vostra, per fare in modo che questo blog sia anche il vostro blog.
N.B. Nella Sezione "Il vostro blog" viene pubblicata una serie di post inerenti i blog / siti dalla nascita al loro successo.
Se vuoi quindi rendere migliore la gestione del tuo blog clicca su come gestire il vostro blog.

14 dicembre 2008

√ Messaggio di benvenuto al blog. Importanza nella crescita di un blog.

Quale è l'importanza del messaggio di benvenuto al blog nella crescita e nello sviluppo del blog stesso.


Chi visita il tuo blog per la prima volta può capitare sul tuo blog in due maniere differenti:

  1. tramite un motore di ricerca che porta direttamente all'articolo o landing page;
  2. tramite directory, aggregatori e post male indicizzati o descritti dai motori.

In entrambi i casi accade spesso che non troviamo veramente ciò che in realtà desideriamo leggere ma soprattutto non sappiamo di quali argomenti tratta il blog. E per noi un qualcosa di nuovo. Nel primo punto, sappiamo ciò che vogliamo, abbiamo fretta e se l'articolo non contiene ciò che in realtà cerchiamo ritorniamo indietro al motore di ricerca per scorrere altri risultati. Nel secondo punto atterriamo sulla home del blog, scorriamo i primi due tre titoli nella home senza leggere gli articoli ed in fretta abbandoniamo il blog se non ce niente che possa interessarci. Ovviamente per fare rimanere il lettore sul blog occorre soprattutto informare, motivare, offrire.



Catturare l'attenzione del visitatore

I primi secondi in cui si atterra sul blog sono fondamentali e decisivi per la crescita del blog. Vi sono è chiaro tanti modi che devono essere trattati a parte. Ritengo però che una delle tecnica per fare rimanere il lettore sul proprio blog e superare quei fatidici 20 - 30 secondi anche dopo che sia stato letto l'articolo richiesto. Vi chiederete ma cosa gli importa al lettore del benvenuto al mio blog ? Be non è proprio così. In realtà il benvenuto al blog va trattato comunque se si decide di inserire questo messaggio ma può essere comunque adattato, variato. Pensa come il lettore e chiediti cosa vorresti ci fosse scritto, a cosa può fare riferimento nel tuo blog. Puoi apporre dei link che rimandano ad una serie di post, ad una rubrica, descrivere il tuo blog, chiedere di iscriversi ai feed, scaricare un importante ebook o materiale gratuito di valore, addirittura descrivere o citare il prossimo post di interesse per far rivisitare il tuo blog (tieni conto quali post hanno più visite e cerca di spingere quell'argomento).



Tu sei il lettore.

In ogni caso pensa a cosa vuole leggere il lettore, fai lavorare la tua fantasia e rendi evidente il messaggio ponendolo in alto sotto l'header. Usa il grassetto, il corsivo e cambia i colori dove vuoi che questi siano evidenziati. Ma attenzione non esagerare e mantieni l'impatto grafico del template, altrimenti farai scappare il lettore, perderai credibilità, considererà il tuo messaggio come spam e abbandonerà ancora più rapidamente il tuo blog. L'importante e che il lettore si fermi un attimo a leggere, a pensare, anche perchè se il tuo blog ha valore chi atterra nel tuo blog ancora non lo sa e va di fretta. Usando questi accorgimenti ed anche altri metodi (post correlati, ecc..) puoi dopo analizzare tramite google analytics la frequenza di rimbalzo (è relativa ai lettori che leggono solamente un post o pagina) e verifcare se questa in maniera positiva diminuisce.

E voi cosa ne pensate di prendere in considerazione
tale eventualità ?

2 commenti:

TechNotizieNews 15 dicembre 2008 22:07  

In tutta la blogosfera non si parla d'altro che di landing pages e della loro importanza.
Io stesso ho creato un articolo sull'argomento.
Tu hai trasformato l'header in questo, complimenti, quella del messaggio di benvenuto sarà sicuramente un'ottima idea.
Tutti i blogger sanno, dovrebbero sapere, che i lettori hanno bisogno di essere trattenuti, quando atterranno nelle proprie pagine, e le tecniche per far questo sono davvero tante. Questa del messaggio è una di queste e come tu stesso affermi noi siamo, e dovremo sempre esserlo, gli stessi lettori.
D'altronde siamo noi blogger che li invitiamo, li guidiamo, dobbbiamo orientarli a far si che soddisfino i loro interessi. Con un messaggio così congegnato, un grnade passo è già compiuto verso la fidelizzazione!
Ancora Complimente Pietro!
Sei sulla strada giusta...ti seguo!

community-blogger 26 dicembre 2008 18:57  

Grazie Valerio di TechNotizieNews. Complimenti anche a te che hai reso il tuo blog, a mio parere un punto di riferimento nel genere del blogging ed i tuoi complimenti fanno molto piacere e sono una grande spinta a continuare sulla strada da me prefissata. Ma credo sia giusto ora lasciare spazio ai lettori in quanto sono loro la nostra forza e le nostre risorse.
Del messaggio di benvenuto ne ho parlato nel post in argomento. A mio parere quello attualmente inserito nel blog è ancora di molto migliorabile (considera che blogspot non offre molte alternative e bisogna intervenire sul codice) in quanto considerato il momento era giusto parlare di assegnazione del PR e della descrizione del blog. Tieni in considerazione che con questo blog e blogspot il carattere non può essere ridimensionato ed un messaggio di benvenuto troppo vistoso avrebbe di fatto dato fastidio ai lettori. Ma è importante sapere per tutti i blogger che questo messaggio può essere ritoccato, adattato alle loro esigenze sia nei blog che nei siti statici di marketing e questa operazione può essere fatta giornalmente, addirittura cambiando il titolo del messaggio di benvenuto, trasformandolo in un vero primo messaggio o punto di domanda al lettore (evitando che venga però interpretato come una pubblicità o banner). Per il resto cosa si può fare ne ho già parlato nel post lasciando spazio alla fantasia di ognuno di noi blogger perche come te credo e ne sono fermamente convinto che adeguandolo nel modo giusto alle proprie esigenze sia veramente un grande passo verso la fidelizzazione dei lettori. Ciao da Pietro

Posta un commento

Vuoi lasciare un commento sull'articolo?


Se hai gradito l'articolo considera di leggere anche i prossimi post ricevendo i feed e seguire questo blog risparmiando il tuo tempo! Per ulteriori informazioni guarda questo video di spiegazione

Altri articoli che potrebbero interessarti:

  © Blogger template The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP