Benvenuto su Community - blogger

In questo blog vengono trattati argomenti quali informatica, blog, blogger e risorse utili. Sono benvenuti suggerimenti, proposte, idee e commenti da parte vostra, per fare in modo che questo blog sia anche il vostro blog.
N.B. Nella Sezione "Il vostro blog" viene pubblicata una serie di post inerenti i blog / siti dalla nascita al loro successo.
Se vuoi quindi rendere migliore la gestione del tuo blog clicca su come gestire il vostro blog.

24 gennaio 2009

√ Ricevere pochi commenti. Considerazioni.

Ricevete pochi commenti o volete riceverne in numero maggiore ?

Se è così allora vi chiederete: I miei articoli non sono cosi interessanti da generare commenti ?

Non è detto che sia proprio questa la motivazione. Bisogna fare alcune considerazioni.

Vediamo quali:


  • contenuti interessanti: è vero, la prima cosa da chiedersi è proprio se i tuoi contenuti sono interessanti. Mettiti dalla parte del lettore, e chiediti cosa stai offrendo di nuovo e di valore al punto da generare dei commenti. E chiaro che se hai un blog con mille visitatori al giorno nei tuoi articoli nel tempo avrai sempre dei commenti. Ma può non essere soddisfacente. Vediamo dunque quali altre origini possono esserci;

  • analizzare la statistica: tieni conto della statistica. Cosa significa ? Che devi anche tenere presente e valutare quante visite ricevi giornalmente nelle tue pagine e quanti commenti hai ricevuto (ad esempio mensilmente). Considera che molti lettori anche se ritengono di valore il tuo articolo non lasciano comunque dei commenti. Al massimo possono inserire il tuo articolo o il tuo blog nei preferiti del browser per rivisitarlo successivamente, e solo quando seguono abitualmente il tuo blog inizieranno a lasciare dei commenti. Il lettore che visita il tuo blog non visita solamente il tuo ma ne visita anche altri, e solitamente va di fretta. Il tuo articolo per ricevere nella norma dei commenti deve avere molte letture;

  • articolo con fonti: se hai pubblicato un articolo che punta con dei link ad altri siti o blog quale fonte e normale che riceva ancora meno commenti. Difficilmente, il lettore dopo avere linkato il blog o sito ritorna sul tuo per lasciarti un commento. Lo farà, se hai pubblicato un qualcosa di grande valore per lui. Considererà che hai solamente riportato una notizia, ed è molto più facile che il suo commento lo lasci sul blog/sito che ha linkato;

  • materiale da scaricare: stesso discorso, se hai pubblicato un articolo che permette di provare o scaricare un software o materiale attraverso un link che porta ad un altro blog. In questi casi per ricevere commenti devi fare delle domande, che possano portare a delle risposte, ancor prima che il lettore decida di linkare il blog/sito che hai consigliato (ne parlerò in un successivo punto);

  • contenuto non originale: non è contenuto originale ? L'articolo riporta solamente una news, o informazione che non desta curiosità, ed in assenza di tue considerazioni, punti di vista e di domande ? In questo caso ce poco da commentare;

  • articolo freddo: Hai pubblicato un articolo freddo ? Se ti limiti solamente a dare informazione o consigli, ponendoti in una un maniera fredda, distaccata nei confronti del lettore, riceverai senza dubbio minori commenti, e se li riceverai saranno solitamente contrari e provocatori al tuo articolo. Devi interagire con il lettore, lo devi far sentire partecipe. Devi porre delle domande e generare dei dubbi, che potrai risolvere successivamente nei commenti che riceverai. Devi lasciare spazio al lettore. Non scrivere un post esauriente senza lasciare spazio a delle domande, delle curiosità o dei dubbi;

  • domande interessanti: infine, per evitare di avere pochi commenti, fate delle domande interessanti sia durante l'articolo (e rispondete successivamente non sempre in maniera esauriente ponendo dei dubbi) che alla fine dell'articolo. Cercate di lasciare a fine articolo spazio ad un argomento da trattare con i lettori.


Queste a mio parere sono solo alcune delle ragioni che portano da avere pochi commenti negli articoli pubblicati in un blog. Siete d'accordo con quanto detto in questo post ? Ma soprattutto quali altre ragioni pensiate vi siano e che io abbia tralasciato ?

5 commenti:

Valerio Villari 25 gennaio 2009 00:43  

"...analizzare la statistica:...!
Non sono d'accordo!
Permettimi la dissenzione!
I commenti non dipendono "mai" dal numero di visitatori ma, sempre, dall'interesse che quel determinato post ha suscitato, dalla curiosità, dalla possibilità di rispondere ad una domanda, ad una perplessità..!
Ciò che conta, a mio modesto parere, è il senso di comunità creato all'interno di un blog!
La capacità, come tu affermi, di lasciare negli altri al possibilità di dibattere, appunto, di commentare!
Nulla a che vedere con i numeri, per quanto, un traffico maggiore possa portare ad un aumento delle visite, se il traffico è genuino, e conseguentemente, alla possibilità di ricevere commenti, se il post è "coinvolgente"!!!
Alla prossima e...grazie per la possibilità!
Ciao

Valerio Villari 25 gennaio 2009 00:45  

Altra cosa...non meno importante:
Libertà di commento!
Perchè devo apsettare che tu approvi, nonostante non inserisca mai un link nei miei commenti?
Hai paura di opinioni differenti?
Commenti liberi sempre!
O sbaglio?
Aspetto suggerimenti e/o indicazioni, idee e quant'altro!

community-blogger 25 gennaio 2009 19:13  

Ciao Valerio. Rispondo al primo commento. Dici: "permettimi di dissentire" e "Alla prossima e..... grazie per la possibilità". Ma scherzi... Puoi tu e chiunque altro dissentire, e le possibilità di commentare ci sono per tutti!
Analizzare la statistica. Spiego cosa voleva significare. Se un blog è giovane e non ancora affermato (come il mio) va a mio parere analizzata la statistica e ti spiego perchè penso questo. Il motivo e proprio per quello che dici tu, se il post è coinvolgente e se ci sono dei motivi per cui non riceve molti commenti (o addirittura zero). Ti faccio un esempio: nel mio blog "Orologi per blog" è il post più letto nonostante sia uno dei più recenti ma io non lo ritengo il migiore anzi ... I commenti invece li ho ricevuti in post meno letti. Considerando che non avendo molti lettori abituali i post più letti sono sempre quelli che porta Google, ma allo stesso tempo sono quelli che non ricevono commenti. E questo mi fa pensare delle cose... Per capire questo ho dovuto usare Google Analytics. A me non rimane difficile capirne il perchè. Ma da questo posso dedurre alcune cose. 1) Il post non è coinvolgente; 2) Il post rimanda ad altro link ed il widget va provato; 3) le domande non sono cosi interessanti 4) (in alcuni post neanche ci sono). Ovviamente per capirne la misura vedo anche quante letture ha ricevuto rispetto ad altri post e di genere diverso. Poi è normale che se hai tante lettura sui post anche su quelli meno coinvolgenti statisticamente ricevi più commenti. Questo intendo per analizzare la statistica (sono stato forse troppo generico nel post ?) quindi per capirne il perchè e magari rimediare andando incontro ai lettori. Per il resto sono pienamente d'accordo con te su ciò che hai detto. P.S. Sei sempre benvenuto!!!

community-blogger 25 gennaio 2009 20:01  

Ciao Valerio. Rispondo ora al tuo secondo commento.
Dici Libertà di commento! Ma se lo ho scritto nel messaggio di benvenuto che sono accettati qualsisasi forma di consigli e di critiche.
Dici Commenti liberi sempre!
O sbaglio?
No non sbagli. Ho pubblicato sempre tutti i commenti ricevuti meno uno perche mi sono reso conto a distanza di qualche giorno che faceva parte di un post oramai cancellato da due giorni (agli inizi del blog). Come avrei fatto a pubblicarlo?
E continuerò a pubblicarli tutti. Il punto non sono i link (si può dare fastidio la smania di pubblicità e di protagonismo).
Il punto è che quando è stato avviato il blog che trattava di argomenti più generici (cronaca ed opinioni personali) vi erà solamente il timore che i commenti portassero a discussioni politiche di parte e offensive nei confronti delle persone, ecc...
Cosa che non mi sarebbe piaciuto trattare. Per lo stesso motivo non avevo messo l'email.
Quando a settembre è stato deciso di fare questo blog trattando questi argomenti che vedi è stato tutto lasciato passivamente così senza che ci siano stati dei motivi particolari.
Per il resto nulla in contrario al punto che toglierò in questo momento la moderazione (grazie che me lo hai ricordato così eivto che si possa pensare diversamente da ciò che è nella realtà).
Dici: Hai paura di opinioni differenti?
Assolutamente no!!! E' bellissimo confrontare in maniera civile le proprie opinioni (purche siano opinioni e come ho già lasciato intendere non pregiudizi o discriminazioni). Credo sia una delle cose più belle del bloggare.
Se ci siamo fraintesi spero di essere stato finalmente chiaro.
Fammi sapere!!! Un saluto Pietro

Valerio Villari 29 gennaio 2009 17:31  

Penso di avere espresso il mio pensiero nella nostra conversazione via e-mail!
Sai cosa penso del tuo lavoro ed è chiaro che i miei commenti qui nel tuo blog nascono per l'interesse che sempre ho mostrato nel tuo lavoro ed in quello di molti altri blogger.!

Fossimo in tanti a possedere l'onestà culturale che continui a mostrare!

Grazie per le spiegazioni, ne terrò conto anche per altri miei articoli!

PS: Aspetto la tua recensione in TechNotizieNews qui:

http://technotizienews.it/2009/01/18/vuoi-recensire-il-tuo-sito-gratuitamente-da-noi-puoi-farlo/

e se vuoi, se lo ritieni opportuno allargas l'invito ai tuoi lettori!

Alla prossima!

Posta un commento

Vuoi lasciare un commento sull'articolo?


Se hai gradito l'articolo considera di leggere anche i prossimi post ricevendo i feed e seguire questo blog risparmiando il tuo tempo! Per ulteriori informazioni guarda questo video di spiegazione

Altri articoli che potrebbero interessarti:

  © Blogger template The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP